ACS 4. Test ambientali per sistemi domotici

I sofisticati sistemi che permettono l'automazione di abitazioni e edifici devono essere accuratamente testati prima della loro messa in commercio e installazione. 


Il concetto di domotica comprende i vari meccanismi che consentono la gestione degli ambienti, attraverso la combinazione di diverse tecnologie finalizzate a migliorare la qualità della vita in casa e, in generale, negli edifici.

Un sistema domotico è basato su tecnologie IoT ed è capace di coordinare diversi dispositivi integrati che, a differenza degli impianti tradizionali, dialogano tra loro e sono gestibili da un unico software, localmente o da remoto.

È fondamentale che ogni sistema venga testato e validato prima della sua messa in commercio e installazione.

smart-3872063_1920

 

I vantaggi della domotica: comfort abitativo ed efficienza energetica

 

Significa letteralmente “automazione della casa” e permette di migliorare comfort ed efficienza di un’abitazione o un edificio commerciale. Grazie dispositivi di controllo centralizzati, è possibile automatizzare e/o programmare moltissime operazioni: accensione e spegnimento di luci ed elettrodomestici, apertura e chiusura di finestre e porte, gestione degli impianti di antifurto, home entertainment, riscaldamento e condizionamento.

Tutto ciò influisce positivamente sul comfort abitativo, ma non solo: presenta innegabili vantaggi anche dal punto di vista del risparmio e dell’efficienza energetica, permettendo la regolazione e il controllo di ogni dispositivo collegato. Gli edifici sono ad oggi responsabili di oltre il 30% del consumo energetico mondiale: aggiornando i sistemi di domotica con le tecnologie sempre più efficienti, possiamo risparmiare enormi quantità di energia e di emissioni di CO2.

 

L’importanza dei test ambientali per il corretto funzionamento degli impianti di domotica


Anche se attualmente non esiste uno standard preciso e vengono stabiliti dagli stessi produttori, i test ambientali sui sistemi di domotica vengono effettuati principalmente sui circuiti elettronici, la componente più sensibile.
Proprio in virtù della loro importanza e sensibilità, il comportamento e la tenuta delle componenti elettroniche vengono osservati simulando le condizioni in combinazione di temperatura e umidità.


I principali tipi di test ambientale sulle componenti elettroniche destinate alla domotica possono essere:

  • test di abuso, effettuati stressando il componente attraverso gradienti veloci (ESS)
  • test combinati di temperatura e umidità, anche con valori superiori alle reali condizioni di utilizzo
  • endurance test in stabilizzazione fissa e costante, ovvero superiori alle 500 ore continuative. È importante, nella maggior parte dei casi, evitare che si formi condensa sopra al provino


Sei un produttore di impianti di domotica e vuoi sapere quale soluzione di test fa al caso tuo? Scopri i prodotti ACS.

 

COMPACT_LINE Linea DiscoveryMy_Scontornata

 

SCOPRI LA LINEA DI CAMERE CLIMATICHE COMPACT SCOPRI LE DISCOVERY MY SERIE "ESS"

 

Oppure configura la camera climatica adatta per le tue esigenze di test sul nostro sito! 

Configura una camera climatica ACS

CONFIGURA

 

 


 

 

Articoli correlati

ACS 4. Stampa 3D

Moltissime possibilità per applicazioni altrettanto innumerevoli: la stampa 3D è una vera e propria rivoluzione in ...
Leggi l'articolo

ACS 4. Camere per test su airbag

L’airbag è un sistema di sicurezza passivo utilizzato in ambito automotive: si tratta di un dispositivo installato nei ...
Leggi l'articolo